• Inizia mercoledì 1° settembre, e terminerà il 4 ottobre, festa di San Francesco di Assisi, il mese che la Chiesa italiana, in sinergia con le altre Chiese cristiane e con le confessioni religiose, dedica alla salvaguardia del creato. All’inizio, come è noto, veniva dedicata a questo importante tema una sola giornata, quella appunto del 1° settembre.

  • Cari amici e care amiche, buongiorno e buon 1° Maggio.

    A chi oggi festeggia perché ha un lavoro. A chi chiede un lavoro. A chi ha perso il suo lavoro. Nella giornata del 1° Maggio, Festa del Lavoro si ricorda oggi San Giuseppe, il padre terreno di Gesù, nella sua veste di falegname. Pio XII, istituendo questa festa in onore di San Giuseppe artigiano, ha inteso offrire al lavoratore cristiano e a tutti i lavoratori un modello e un protettore. Auguri a tutti i Giuseppe.

  • 22 Aprile - Giornata Mondiale della Terra. L’unica che abbiamo-

    51 anni dopo il primo #EarthDay rimane l'urgenza di sensibilizzare sui problemi del Pianeta: inquinamento, consumo di suolo, collasso climatico.

    Bisogna agire ora. Cambiando le nostre abitudini e, soprattutto, cambiando politiche. Non c'è più tempo.

    Era il 22 aprile del 1970 quando si celebrò la prima Giornata, sancita dalle Nazioni Unite per ricordare la necessità di conservarne le risorse naturali.

  • Per avere qualcosa da meditare in questa importante giornata dedicata alle donne vi metto due immagini che dicono più di mille parole.

    La foto di Wangari Muta Maathai la prima donna africana a ricevere il Premio Nobel per la Pace per «il suo contributo alle cause dello sviluppo sostenibile, della democrazia e della pace» e la famosa foto di Ruth Orkin del 1951 che mostra una ragazza americana a Firenze. Quanta strada è stata percorsa d’allora nel cammino compiuto dalle donne.

  • Carissimi amici, sparsi nel mondo Vi auguro che i sogni dell’ultimo dell’anno possano trasformarsi in progetti sostenibili. Voglio auguravi salute, felicità, solidarietà, amore, ricchezza, serenità, condivisione e tanta fortuna.

MedAmbiente - “Il male inutile”: diario di un reporter in guerra" di Marco Lupis

“Il male inutile”: diario di un reporter in guerra

Marco Lupis, il primo giornalista italiano ad intervistare il Subcomandante Marcos, nel 1995, che ha scritto il suo secondo libro, “Il male inutile”, nel quale racconta la sua storia travagliata, le sue avventure (purtroppo drammatiche, a volte), i sentimenti legati al suo mestiere e la distruzione, anche recente o attuale, che passa spesso in secondo piano.

MedAmbiente - “Dobbiamo imparare a vivere insieme come fratelli o periremo insieme come stolti.” MARTIN LUTHER KING

No one is born hating another person because of the color of his skin, or his background, or his religion. 

Nessuno è nato per odiare un'altra persona a causa del colore della sua pelle, o il suo background, o la sua religione. 

Giuseppe Nunziato Belcastro

Presidente Federazione Internazionale "Mediterraneo & Ambiente"

MedAmbiente - Il lancio di un progetto sociale per uomini e donne per la parità dei sessi: Finanziato dalle Nazioni Unite

  1. MedAmbiente - Il lancio di un progetto sociale per uomini e donne per la parità dei sessi: Finanziato dalle Nazioni Unite per le donne e il supporto della comunità di salvataggio dei bambini. Complimenti e in bocca al lupo alla Organizzazione Libanese MIDAL Organization e alla cara amica Dirigente Imane Traboulsy

MedAmbiente - Auguri di Buona Pasqua!

Buona Pasqua! 
Il messaggio vale per tutti. Ogni uomo/donna, credente o non credente che cerca un senso alla propria esistenza. L’amore è più forte e la morte non può essere l’ultima parola. L’amore può vincere: questa idea può interessare tutti. Tutti gli uomini, tutti, sanno che cos’è l’amore: lo sperimentano, sanno come sia la cosa più grande, ciò che può dare senso. 

Pagine