Messaggio di errore

Notice: Trying to access array offset on value of type null in taxonomy_menu_trails_init() (linea 102 di /home/medambient/domains/medambiente.it/public_html/sites/all/modules/taxonomy_menu_trails/taxonomy_menu_trails.module).

MedAmbiente - SERRA SAN BRUNO. LO SCEMPIO DI SAN ROCCO.

MedAmbiente - SERRA SAN BRUNO. LO SCEMPIO DI SAN ROCCO. Vergognatevi!!!! Prima di abbattere una qualsiasi pianta, occorre avere il permesso della Forestale, dei Carabinieri. Nessuno ha pensato di chiamarli? Il Sindaco ed i consiglieri comunali esistono in quel paese? “Qualsiasi stupido è capace di distruggere gli alberi; non possono né difendersi né scappare.”

Come MedAmbiente abbiamo fatto la segnalazione alla Soprintendenza per i beni architettonici e ambientali della provincia di VV e stiamo valutando di denunciare il prete come Federazione Internazionale “Mediterraneo & Ambiente”. Eviterei i toni troppo accesi. Anche se li comprendo. Cari saluti

 

 

 

SERRA SAN BRUNO. LO SCEMPIO DI SAN ROCCO.
Ieri, domenica, sopralluogo al Parco della Chiesa di San Rocco di Serra San Bruno, per constatare i danni prodotti dal taglio immotivato di diversi platani monumentali da parte del parroco della Chiesa Matrice. Sembra che perfino i boscaioli incaricati abbiano scongiurato il prete a limitarsi ad una semplice potatura delle piante. Ma il prete è stato irremovibile. "O li tagliate voi o li faccio tagliare da un altro", avrebbe detto il prete. Abbiamo controllato le ceppaie: non erano affatto alberi "fradici" come ha detto il prete. Di Francesco Bevilacqua

 

Photogallery: