Osservatorio Diritto per la Vita - CAMPAGNA DI VERIFICA

“L’ACQUA DEL RUBINETTO. UN BENE PER L’AMBIENTE,LA SALUTE ED IL PORTAFOGLI”
 
PREMESSA
Questa campagna è volta al monitoraggio, analisi e studio delle acque per uso potabile che riforniscono i rubinetti delle nostre abitazioni, che hanno già ottenuto gli standard qualitativi e superato i controlli interni che il gestore ha fatto e quelli esterni che l’ASP ha compiuto a tutela dell’ utente finale (artt. 7 e 8 del D.Lgs 02 febbraio 2001, n.31).
INTRODUZIONE

Incontro dell'Osservatorio "Diritto alla vita" su registro tumori e il bene acqua

   

Mercoledi  20 novembre,  presso la sede del Centro Italiano Protezione Civile-Arcipesca Fisa di Siderno, si è tenuta la seconda assemblea annuale dell’Osservatorio, denominato “Diritto per la Vita” a cui hanno aderito, oltre le 33 associazioni già firmatarie, anche il Comitato Rifiuti di  Siderno e l’associazione SiderSiCambia, sposando anch’esse i principi fondanti dell’Osservatorio.        

FESTA DELL’ALBERO 2013

Un albero per ridurre le emissioni di CO2
I club di Medambiente, con la partecipazione di Associazioni del Terzo Settore, Enti locali , Parrocchie
e Scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado organizzeranno
dal 27 al  30 Novembre 2013 la 
9° EDIZIONE DELLA FESTA DELL’ALBERO AUTUNNALE
 

Roma 15 novembre 2013 Incontro sul tema: MEDITERRANEO ALLA DERIVA

La Società Italiana per l’Organizz. Inter. & Limes - Rivista Italiana di Geopolitica
In occasione della presentazione del
Master in geopolitica: “Caos e Poteri – modalità e-learning”
e del
Corso di Alta formazione “Miti e Realtà del Mercato Energetico”
Sono liete di invitare la SV all’incontro sul tema:
MEDITERRANEO ALLA DERIVA
Venerdì 15 novembre 2013 alle ore 16.30

18-22 Novembre 2013: Conferenza "Politiche giovanili e Animazione giovanile nell’area EuroMediterranea", Italia

Organizzata da Salto, intende analizzare  i risultati della ricerca realizzata in alcuni paesi arabi sull’animazione giovanile e mirata a sviluppare un processo di cambiamento, cooperazione reciproca e azioni congiunte tra i settori della ricerca giovanile, l’animazione giovanile e lo sviluppo delle politiche nel contesto Euro-Med. I partecipanti avranno l’opportunità di condividere, confrontare e imparare dalle esperienze degli altri.

Approvati i programmi UE 2014-2020 per la ricerca e le piccole imprese

Il 26 Settembre il Comitato Industria e Ricerca del Parlamento Europeo ha approvato il programma per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020 e il programma COSME per le PMI. La votazione finale nella sessione plenaria del Parlamento e il Consiglio dei Ministri si svolgerà dopo l’approvazione del bilancio UE a lungo termine. Si prevede un bilancio 2014-2020 di 77 miliardi di euro per Horizon 2020 e di 2 miliardi di euro per COSME.
Link: 

Pagine