Reggio Calabria (RC)

SVE , STUDI, EDUC. AMBIENTALE

MedAmbiente – 25 Guide di MedAmbiente formate a Marina di Gioiosa Jonica

25 Guide esperte di MedAmbiente specialiste in didattica ambientale, formazione e informazione sulla raccolta differenziata, impegnati in Cartiere, Piattaforme, Cartotecniche e Musei dal 13 al 25 Novembre in Basilicata, Calabria, Marche e Sicilia per la Campagna Nazionale “Riciclo Aperto Impianti 2008” di Comieco.

L’iniziativa RicicloAperto, per continuare a coinvolgere grandi e piccini, cittadini, media, rappresentanti delle istituzioni e dell’industria ed operatori del settore nella realtà del riciclo dei materiali a base cellulosica. Una realtà fatta di cartiere, aziende cartotecniche e piattaforme di selezione della carta che ogni giorno ricevono carta, cartone e cartoncino e li riportano a nuova vita, producendo nuova carta e nuovi imballaggi. Negli impianti aderenti a RicicloAperto i visitatori scopriranno la realtà del riciclo e della raccolta differenziata. Per saperne di più. Per vedere con i propri occhi.

Il team di esperti di MedAmbiente per RicicloAperto, è stato curato per la parte riguardante la formazione didattico-scientifica e dell’accoglienza dal Dirigente di MedAmbiente , dalla Resp. Area Comunicazioni di Comieco Francesca Incocciati, guidati dal Presidente di MedAmbiente Giuseppe Nunziato Belcastro e dal Direttore Generale di Comieco Carlo Montalbetti.

Elenco :

01) presso Cartotecnica Box Marche S.p.A. Corinaldo (AN)

02) Bruno Davide presso Piattaforma Coop Sicula Ciclat San Cataldo (CL)

03) presso Museo Museo della Carta e della Filigrana Fabbricano (AN)

04) Valentina Femia presso Museo Museo della Carta e della Filigrana Fabbricano (AN)

05) Vincenzo Pelle presso Piattaforma AgecoSRL Tito (PZ) 06) Antonella Torcasio presso Piattaforma RA. DI. SRL Palmi (RC)

07) Monica Martino presso Piattaforma Idro Ecologic Line Sas Villa San Giovanni (RC)

08) Marcella Granari presso Piattaforma Reggio Maceri e Servizi Ambiente Reggio Calabria (RC)

09) Domenico Macrì presso Piattaforma Terranova Ambiente SRL Gela (CL)

10) presso Piattaforma Ital Maceri SRL Ancona (AN)

11) Nicodemo Bruzzese presso Piattaforma Ecolit SRL Camporotondo Etneo (CT)

12) Barbara Varacalli presso Piattaforma Kalat Ambiente S.p.A. Granmichele (CT)

13) Giusy Cosenza presso Piattaforma Kalat Ambiente S.p.A. Granmichele (CT)

14) Francesco Scarfò presso Cartiera S.A.C.C.A S.p.A. Calatabiano (CT)

15) Franco Bruzzese presso Piattaforma Sicula Trasporti SRL Catania (CT)

16) Antonia Scarfò presso Piattaforma Morgan’s SRL Enna (EN)

17) Antonio Romeo Presso Cartiera Cartiera Imperato & FigliSNC Palermo (PA)

18) Presso Piattaforma SI.RE.IN. di Citarda Palermo (PA)

19) Presso Piattaforma SI.RE.IN. di Citarda Palermo (PA)

20) Presso Piattaforma Messina Ambiente S.p.A. Ladreria (ME)

21) Ivan Leotta Presso Piattaforma Puccia Modica (RG)

22) Francio Ernesto Presso Piattaforma Puccia Modica (RG)

23) Panaia Jessica Presso Piattaforma Puccia Modica (RG)

24) Daniela Logozzo Presso Piattaforma Puccia Modica (RG)

25) Nicola Caristo Presso Piattaforma D’Angelo Vinc Alcamo (TP)

Per maggiori informazioni sui dati della Campagna 2008 “RicicloAperto” visitare i siti:

www.ricicloaperto.it

www.comieco.it

www.medambiente.it

:::::::::::::::::::::::::::::::::::

MedAmbiente – Servizio di Volontariato Europeo Dicembre 2006 - Luglio 2007

Studi e Ricerche
Inviato il Friday, 24 November alle 08:35:55

La Federazione Internazionale Mediterraneo & Ambiente, svolge una forte azione di promozione e sensibilizzazione sociale presso le Comunità locali, in collaborazione con molte Amministrazioni Comunali (Africo, Ardore, Benestare, Bianco, Bivongi, Bovalino, Canolo, Caulonia, Catanzaro, Ciminà, Cosenza, Gerace, Gioiosa Jonica, Grotteria, Locri, Mammola, Marina di Gioiosa Jonica, Martone, Monasterace, Pazzano, Plati’, Portigliola, Reggio Calabria, Riace, Roccella Jonica, SanLuca, Sant’Ilario dello Jonio, Siderno, Stignano e Stilo. ), e la Città di Reggio Calabria, con l’Ambasciata del Marocco, la partecipazione delle Università di Catania, Reggio Calabria e Cosenza, con il finanziamento dell’Agenzia Nazionale Italiana per la Comunità Europea e con il patrocinio dei Ministeri delle Politiche Sociali, dei Trasporti e della Salute. Promuove il volontariato in Italia e all'estero per giovani ed adulti che vogliano fare un'esperienza educativa e di impegno diretto in un progetto promosso dalla società civile.

Siamo infatti convinti che l'impegno sociale, in Italia come all'estero, sia un modo di conoscere il territorio e di coglierne i bisogni ed i problemi;entrare in contatto con le istituzioni e imparare ad intervenire direttamente come cittadini; iniziare a rapportarsi con persone e culture diverse; apprendere delle competenze trasversali (lavoro di gruppo, gestione dei conflitti, analisi dei territorio, relazione con portatori d'interesse ecc.); diventare consapevoli della complessità della realtà che ci circonda e mettersi alla prova. In un momento in cui le tradizionali agenzie formative hanno difficoltà a svolgere il proprio ruolo, il volontariato internazionale offre l'opportunità di essere protagonisti di un progetto collettivo e di leggere le questioni globali da un punto di vista originale. I progetti che Medambiente propone hanno la caratteristica di essere laici, promossi dal territorio e attenti ad un reale e sostenibile sviluppo sociale. Ai giovani di età compresa tra i 18 e i 26 anni, Medambiente propone il Servizio Volontario Europeo: è un'esperienza di volontariato che va dai sei mesi ad un anno in un paese europeo (ma esistono anche progetti in altri paesi), prevede una formazione linguistica e la copertura di tutte le spese di viaggio, vitto ed alloggio. Per partire non sono richieste competenze specifiche, bastano un po' di spirito d'adattamento, e una forte motivazione. Per questo Medambiente promuove l'accesso al programma dei giovani con bassa scolarizzazione o con problemi di svantaggio socioeconomico. Un'altra possibilità di svolgere volontariato internazionale è offerta dai progetti di volontariato a medio e lungo termine (MLTV). Si tratta di progetti internazionali che possono collocarsi in qualunque area del pianeta, cui possono accedere i giovani che abbiano almeno 21 anni, possibilmente con precedenti esperienze di volontariato sociale o internazionale. Questo tipo di esperienze ha una durata variabile (1-12 mesi) che permette a chi vi partecipa di conoscere a fondo il paese ospitante, la sua società civile, la sua cultura. Per partecipare a questo tipo di programmi non vi è in genere limite di età.

CALENDARIO ATTIVITA' MEDAMBIENTE

FEBBRAIO
MESE DELLA ARCHITETTURA E ARCHEOLOGIA
COMUNI - UNIVERSITA’ - CONSOLATO
“REGGIO CALABRIA - GIOIOSA J. - LOCRI- CATANZARO”

Il calendario delle attività prevede, da ottobre a maggio, otto discipline quali: Musica, Pittura, Danza, Cortometraggio, Artigianato, Fotografia, Teatro e Ambiente. Sono Previsti, ogni mese, quattro laboratori settimanali per ogni disciplina, della durata di due giorni ciascuno. Ogni laboratorio, come le sue manifestazioni conclusive, si terrà in un Comune differente.
Il fine è di riunire i ragazzi attraverso attività di formazione-informazione attraverso strumenti artistici per sviluppare la comprensione alla multiculturalità e divulgare l’informazione su scala regionale alle politiche giovanili dell’Unione Europea.

FEBBRAIO: MESE DELL’ARCHITETTURA E ARCHEOLOGIA
Giorno 30-31-1 - Laboratorio 1 – Comune di Reggio Calabria: Beni Culturali nel Mondo Giorno 6-7-8 - Laboratorio 2 – Comune di Gioiosa J.: Architettura Sperimentale in Europa Giorno 13-14-15 - Laboratorio 3 – Comune di Locri: Beni Culturali nel Mondo Giorno 20-21-22 - Laboratorio 4 – Comune di Catanzaro: Architettura Sperimentale in Europa

Info
Federazione Internazionale Mediterraneo & Ambiente
MEDAMBIENTE ITALY
Piazza Luigi Sturzo snc 89046 Marina di Gioiosa Jonica RC
Tel/Fax 00 39 0964 417846
E-mail: campiestivi@medambiente.it
Sito Web: www.medambiente.it

Reggio Calabria 3- 10 settembre 2006

VI Corso di Formazione "Occhi aperti sull'Africa oggi"
3- 10 settembre 2006, Parco dell'Aspromonte in provincia di Reggio Calabria

CAMPI VACANZA E STUDIO DI MEDAMBIENTE PERIODO AGOSTO-DICEMBRE

Campi di Lavoro, Vacanza e Studio
Inviato il Tuesday, 19 July alle 16:10:59 [

]Nei luoghi più suggestivi della Calabria per conoscere la natura, la cultura e le tradizioni locali
Nell'ambito dei campi sono previsti, lezioni teoriche e pratiche, immersioni, visite,convegni sul rispetto del mare, sviluppo sostenibile, su geologia, sistemazioni di aree attrezzate, ecosistemi marini, archeologia marina, visite a mostre inedite su vari temi, distribuzione di materiale formativo ed informativo, feste del mare, feste della montagna, escursioni, studi su tradizioni culturali e religiose.

Varie le uscite e i lavori da eseguire con visite dei centri storici e le loro chiese, incontri con le contrade dei comuni con studio sulla civiltà contadina e loro tradizioni, dibattiti nelle comunità di accoglienza per la creazione di una rete di Ambientalisti e Pacifisti, studi petrolchimici sul territorio, escursioni per la catalogazione della flora e della fauna, escursione nei fiumi, pulizia di sentieri alla ricerca di piccoli frutti, trekking naturalistici, interventi di salvaguardia boschiva con i cittadini dei comuni interessati, creazione di un orto biologico, sistemazione a dimora di almeno 250 piantine per ogni campo, visite guidate con il gruppo speleologico di MedAmbiente della Calabria nelle cavità naturali e artificiali del Parco Nazionale d’Aspromonte, in particolare la Grotta del Romito ( Canolo - R C ), nel Parco Nazionale del Pollino, Serra del Gufo ( Cerchiara di Calabria CS ),Bifurto e Balze di Cristo ( Cerchiara di Calabria – CS ), Ramo del Fiume ( Morano Calabro- CS ), nel Krotonese Grave Grubbo ( Verzino - K R ) Stige ( Verzino - K R ) nel Casentino l’Avis ( Mendicino di Cosenza ) e nel reggino la Grotta delle Fate ( Placanica - RC ),

1) corsi di arrampicata sportiva e tecniche su corda con esperti del Gruppo Arrampicatori di Medambiente della Calabria, della Federazione Arrampicata Sportiva Italiana e del Coni, nelle località di:

Monte Consolino ( Stilo ),
Torri di Canolo ( Aspromonte ),
Tre Pizzi ( Ciminà –Aspromonte ),
Vetta di Pietra Cappa ( S. Luca –Aspromonte ),
Via degli Sparvieri ( Pollino ),
Via delle Aquile ( Pollino ).

2) Con la direzione Sport e Ambiente di MedAmbiente della Calabria. Trekking nelle località di :
Cascate del Maesano ( S. Stefano d’Aspromonte ),
Cascate del Marmarico ( Bivongi- RC),
Forgiarelle ( Montalto-Aspromonte ).
Pietra Mazzulisà ( San Luca –Aspromonte),
Puntone Galera ( Samo-Aspromonte ),

3) Torrentismo nelle località delle:
Alcantara (Taormina),
Allaro (Serre Vibonesi- S. Nicola di Caulonia),
Butramo alto (San Luca–Aspromonte),
Butramo basso (San Luca–Aspromonte),
Butramo integrale (San Luca–Aspromonte),
Cascate del Maesano ( Santo Stefano d’Aspromonte ),
Cascate Forgiarelle-F.ra la Verde (Montalto – Samo),
Cascata Salinu ( Mammola –Limina ).
Grimavolo (Pollino), Gole del Furrìa (Bova Superiore – Roghudi),
Gole del San Leo (Roghudi – Africo),
Raganello Ponte d’Ilice (Pollino),
Raganello Ponte del Diavolo (Pollino),

4) Subacquea:
Grotte di Bagnara,
Grotte di Lazzaro,
Grotte di Palmi,
Grotte di Scilla,
Relitti di Roccella 42 e 75 mt

5) Tipologie Campi:
a) Campi Vacanza e Studio con programmi educativi di sette giorni di lavoro, studio e didattica ambientale, per gruppi seguiti da esperti della S.P.E.A.M. Scuola Permanente di Educazione Ambientale Mediterranea - Calabria, e dai Club MedAmbiente della Calabria.
b) Campi Vacanza e Studio con programmi educativi di dieci giorni di lavoro, studio e ricerca geologica, petrografica e speleologica del territorio per gruppi seguiti da docenti universitari, dal gruppo speleologico di MedAmbiente della Calabria, dai Club MedAmbiente della Calabria, e dai Dirigenti dell’Associazione Civitas Solis (esperti in scambi internazionali).
c) Campo Vacanza e Studio con programmi educativi di quindici giorni di lavoro, ricerca sociale e ambientale per il recupero dei monumenti e studio dei miti e delle fedi religiose, per gruppi seguiti da docenti Universitari, dal Centro di Grafica Ambientale MedAmbiente, rappresentanti delle Diocesi Calabresi e dal Gruppo Guru Nanak di Religione Sik.
d) Queste esperienze vedranno partecipare giovani di tutte le parti del mondo per diversi giorni, Volontari di età compresa tra i 17 e i 25 anni con un massimo di 150 partecipanti, che approfondiscono ampi temi sociali ed elaborano strategie per la salvaguardia ambientale del territorio ed aiuto
verso problemi dell’emarginazione e della solidarietà.
e) Il campo vacanza e studio che proponiamo ai giovani, è un breve periodo di convivenza autogestito che darà l’input per creare un centro socio ambientale internazionale per i giovani in Calabria per il Mediterraneo.
f) Il metodo di formazione in esso usato sarà determinato dalle condizioni socio culturali di ogni gruppo partecipante e dai cittadini del territorio ai quali ci rivolgeremo, ed implicherà tecniche semplici e adatte
a tutti, ed inoltre sarà impostato per coinvolgere i tantissimi giovani disinteressati al volontariato, per creare nuovi gruppi operanti nel Mediterraneo su specifici progetti.
g) Per la realizzazione di questo progetto denominato “I Giovani Medambientini del Mediterraneo”,
l’associazione “Federazione Internazionale Mediterraneo & Ambiente” con sede in Marina di Gioiosa
Jonica RC, utilizzerà per un periodo di 5 mesi all’anno il centro operativo di Marina di Gioiosa Jonica e le varie sedi di MedAmbiente della Calabria, varie strutture private e scuole pubbliche, come centri di ricettività e di primo intervento dei giovani partecipanti ai campi, strutture che vengono rivitalizzate
e risistemata nel corso dei campi lavoro.
h) Anche la S.P.E.A.M. Scuola Permanente di Educazione Ambientale Mediterranea della Calabria con sede in Marina di Gioiosa Jonica, sarà utilizzata per gli stessi periodi come centro di formazione e di accoglienza per i gruppi partecipanti.
i) Il periodo di utilizzo delle strutture sarà suddiviso in campi, composti da almeno 25 persone fisse per almeno tre settimane per il periodo che va da Agosto a dicembre 2005.

6) Con le seguenti unità didattiche:

Terra e Turismo Sostenibile Mediterraneo

Ambiente Mediterraneo: la sfida del millennio.

Il Volontariato Ambientale , il Servizio di Volont. Europeo e il Servizio Civile nel mondo giovanile Mediterraneo.

Educare ed Educarsi alla Mondialità nel Mediterraneo.

Il Volontariato e il ruolo delle Associazioni nel Mediterraneo.

Quale politica Ecologica nel Mediterraneo.

7) Ogni campo sarà composto di n° :27 operatori interni

04 Dirigenti Regionali MedAmbiente Calabria
(di Catanzaro, Cosenza, Reggio Calabria e Vibo Valentia)

03 Dirigenti del Centro di Grafica Ambientale di MedAmbiente.
(di Reggio Calabria, Cosenza e Catanzaro)

06 Componente Consiglio Nazionale MedAmbiente Italy
(della Calabria, Lombardia, Puglia, Sardegna, Sicilia e Piemonte)

10 Dirigenti del Coordinamento Provinciale di MedAmbiente RC
(di Reggio Calabria, Locri, Mammola, Marina di Gioiosa Jonica, Rosarno, Gioiosa Jonica, Bivongi, Siderno, Gerace e Roccella Jonica)

02 Volontari del Servizio di Volontariato Europeo

02 Dirigenti della S.P.E.A.M. Scuola Permanente di Educazione Ambientale Mediterranea.
(di Reggio Calabria e Catanzaro)

8) Ogni campo potrà ospitare un massimo di 100 partecipanti suddivisi per gruppi :

1) Gruppo di volontari MedAmbiente non potranno superare le 40 unità.

2) Gruppo di studenti da 17 a 25 anni non potranno superare le 30 unità

3) Gruppi di studenti Universitari non potranno superare le 20 unità

4) Singoli volontari partecipanti non potranno superare le 10 unità

9) I turni di Lavoro sono di 6 ore al giorno I turni di Studio sono di 3 ore al giorno
I turni di servizio saranno intervallati con 2 giorni di riposo per consentire ai partecipanti, ritiri, gite culturali, escursioni naturalistiche e feste. Nel corso dei campi parteciperanno vari esperti provenienti dal territorio regionale e nazionale per coordinare le varie unità didattiche.

10) Note Tecniche:
a) I campi sono programmati in base al calendario organizzato dalla segr. organizzativa di MedAmbiente con sede a marina di gioiosa jonica ad inizio ogni primo lunedi’ del mese.
b) I campi vengono svolti secondo il programma dato dalla direzione dei campi.
c) Le uscite di mezza giornata si svolgono in orario dalle 8:30 alle 13:00.
d) Le uscite di una intera giornata si svolgono in orario dalle 8:30 alle 19:00.

11) I Costi sono:
300,00 Euro per una settimana, 350,00 Euro per dieci giorni, 450,00 Euro per quindici giorni. la tariffa si riferisce per l’intera durata del campo e comprende vitto e alloggio nell’importo del campo 10,00 Euro sono di adesione all’associazione MedAmbiente restano a carico dei gruppi e dei singoli partecipanti le spese di trasporto per l’arrivo e la partenza.

12) Le Prenotazioni
Le prenotazioni devono essere effettuate telefonando allo 0964-417846-, a mezzo fax allo 0964-417846oppure per posta presso la sede: MedAmbiente – Italy, Via Luigi Sturzo 89046 Marina di Gioiosa Jonica RC, Calabria italia. in orari diversi da quelli di segreteria e’ in funzione una segreteria telefonica.

13) Pagamenti

Dall’Italia sul Conto Corrente Postale: N° 62355722 Cod. Abi 07601 Cab 16300
Intestato a: Federazione Internazionale Mediterraneo & Ambiente
Via: Don Sturzo 89046 Marina di Gioiosa Jonica RC – Calabria – Italy
All’atto della conferma della prenotazione si richiede il 30% del preventivo concordato, a titolo di anticipo

14) Rinunce ed Annullamenti
In caso di annullamento della prenotazione fino a 30 giorni prima della data di effettuazione dell’iniziativa, non e’ prevista alcuna penalita’. oltre tale termine l’associazione potrà chiedere l’indennizzo delle eventuali spese sostenute per l’organizzazione del campo. gli organizzatori potranno annullare la prenotazione per cause tecniche o di forza maggiore in qualsiasi momento.

15)Per informazioni e preadesioni:

Segreteria MedAmbiente Telefono 0964-417846 0964-417846 Cell. 329-2052762 E-mail: info@medambiente.it

Gennaio 2007, MedAmbiente ha invitato i Reggini, ha curare dodici giardini periferici della Città e 21 aiuole collocate in periferia con relativa raccolta Differenziata. Iniziativa che ha coinvolto centinaia di persone con un ottimo un perfetto esempio di educazione a cielo aperto e con gli esperti della Scuola di Educazione Ambientale di MedAmbiente Calabria.

MedAmbiente - Agraria Univ RC Seminario Reti E Infrastrutture per la mobilità Verde in Europa

MedAmbiente - Agraria Univ RC Seminario Reti E Infrastrutture per la mobilità Verde in Europa Martedì 12 novembre alle ore 11 Aula Seminari del Dipartimento Agraria Università Mediterranea Reggio Calabria, seminario “Greenways e parchi lineari: il futuro è lento e verde”con Giulio Senes

MedAmbiente - Incontro con i ragazzi della ludoteca del reparto di onco-ematologia pediatrica dell'Ospedale Riuniti di Reggio. Solidarietà, affetto, collaborazione tra associazioni che hanno un solo obiettivo: rendere questo mondo migliore.

 

MEDAMBIENTE - - Proficua riunione del coordinamento calabrese dell'alleanza Crescere al Sud

Proficua riunione del coordinamento calabrese dell'alleanza Crescere al Sud, tenutesi presso la sede del Centro Comunitario Agape e dell'associazione Libera. Un coordinamento che vede l'attiva presenza di affermate realtà del terzo settore calabrese che da anni si occupano di promuovere iniziative di qualità di inclusione rivolte ai minori.

MedAmbiente - Nuovo Presidente Onorario Prof. Mimmo Cambrea

Al Prof. MIMMO CAMBREA del 16-08-1933 Presidente Onorario Federazione Internazionale “Mediterraneo & Ambiente” A TE, MIMMO, VOLONTARIO, DOCENTE, EDUCATORE E MAESTRO. A Te, Mimmo, che hai amato il tuo lavoro, facendo ogni giorno il tuo dovere con rettitudine. A Te, che hai dato quanto hai saputo e potuto con tanta passione. A Te, che hai creduto sempre in quello che hai fatto.

MedAmbiente - Registro Tumori: VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA, il Registro dei Tumori in Calabria non funziona

Il Registro dei tumori è stato istituito dalla Giunta regionale e reso anche obbligatorio dalla quarta commissione consiliare Assetto ed utilizzazione del Territorio e protezione dell’ambiente ma da allora è rimasto lettera morta e tranne che per la provincia di Catanzaro, in tutte le altre nessun Registro ad oggi è operativo.

ASSEMBLEA FONDATIVA DEL COSTITUENDO FORUM PROVINCIALE DEL TERZO SETTORE DI RC

Oggetto: convocazione assemblea fondativa Forum Provinciale Terzo Settore di Reggio Calabria.
 
Carissimi,
è convocata in prima convocazione per il prossimo 25 ottobre alle ore 22,00, ed in seconda
convocazione per il prossimo 26 ottobre 2013, dalle ore 9,30 alle ore 13,30, presso l’Aula
Magna “G. Marino” dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria sita alla Via XXV Luglio
n.10, l’Assemblea fondativa del costituendo Forum Provinciale del Terzo Settore di Reggio
Calabria.

Assemblea del Coordinamento Provinciale del Terzo Settore di RC del 1 giugno 2013

Patto  Associativo del Forum Provinciale del Terzo Settore di Reggio Calabria
 
Art. 1. Definizione
 
Il Forum Provinciale del Terzo Settore di Reggio Calabria, di seguito Forum, è una associazione di
secondo livello senza fini di lucro a dimensione provinciale, che si riconosce negli indirizzi del
Documento Base redatto dalle organizzazioni aderenti ed approvato definitivamente l’11 giugno del
2011, da considerarsi parte integrante e sostanziale del presente Patto Associativo.