Grecia

Club Medambiente Grecia

 
Scambi giovanili in Grecia Medambiente

Grecia

Viaggio in Grecia continuano le visite e gli scambi culturali di MedAmbiente nel Mediterraneo.

Mi chiamo Domenico, da diverso tempo partecipo come attivista dell’Associazione MedAmbiente e dedico parte del mio tempo a questa mia partecipazione, con lo scopo mirato di fornire un contributo a livello sociale e ambientale dell’Associazione, operando all’interno della direzione di MedAmbiente.

Il ruolo che occupo all’interno dell’organizzazione è quello di responsabile del settore Disabilità del Club MedAmbiente di Marina di Gioisa Jonica con altre realtà giovanili al fine di abbattere barriere architettoniche e di pregiudizio sui disabili, portare e soprattutto diffondere stimoli di interculturalità nel Mediterraneo.

Grazie al contributo del presidente dell’Associazione MedAmbiente, ho potuto vivere, dopo tanto lavoro ed impegno la mia prima esperienza internazionale in Grecia da attivista insieme ad altri volontari della sede della Locride.

Nel mese di dicembre la nostra organizzazione è stata contattata da un’organizzazione giovanile greca che ha invitato 3 responsabili di MedAmbiente a partecipare ad un’attività di scambio multilaterale ad Atene al fine di sviluppare la tematica Ambiente e Disabilità.

Prima di partire vi è stata un’intensa fase di lavoro preparatorio all’attività tra le diverse associazioni giovanili.

I giorni di lavoro ad Atene sono stati intensi ed interessanti ed inaugurati da una fase di presentazione dei partecipanti. Abbiamo incontrato la Direzione di MedAmbiente-Grecia che è rimasta molto soddisfatta della visita e dei doni inviati dal Presidente di MedAmbiente Italy Giuseppe Belcastro.

Dal secondo giorno sono iniziate le discussioni sul tema principale dell’attività: Ambiente e Disabilità. La tematica, di per sé oltre che complessa anche delicata, in quanto coinvolge la sensibilità di persone disagiate, è stata affrontata con discussioni e dibattiti ad ampio raggio.

Momento significativo è stato quello della serata internazionale durante la quale ogni delegazione ha potuto illustrare alcuni prodotti tipici dei rispettivi Paesi così da favorire l’interscambio culturale ed appianare la differenze.

Personalmente, come rappresentante di MedAmbiente, ma anche insieme agli altri volontari, attivisti della segreteria della Presidenza di MedAmbiente Italy, cercherò di favorire episodi di richiamo che possano stimolare, far riflettere e sensibilizzare anche la popolazione locale sulla tematica della Disabilità, certo di trovare l’appoggio e la piena collaborazione del presidente Giuseppe Belcastro nella promozione di questo impegno

MedAmbiente - Grecia 19/24 Ottobre a Paidopolis, in Agria, in Thessalia

Seminario Internazionale - CMS EVS Disabling Disabilities, Paidopolis “Agia Sofia”.
La Federazione Internazionale Mediterraneo & ambiente “MedAmbiente Italia” è rappresentata dal “Dirigente MedAmbiente Italy” , partecipano al Seminario Internazionale le seguenti Nazioni:
Albania , Czech Republic, Greece, Italy, Latria , Poland, Hungary, Slovakia e Sweden

 

 

 

 

ΝΑΜΕ…………….. LAST NAME………ORGANISATION…………………………………. ..COUNTRY

International Federation Mediterreneo e Ambiente Italy

Malgorzata Kryger Fund “Normal Future” Poland

Weronika Jozwiak FERSO Poland

Elif Erturan Fogyatekosok Foruma Association Hungary

Jana Erturan The Civic Association Lechem Slovakia

Carola Henriksson Sundsvalls Kommun Ungdomsavdelningen Sweden

Helen Otterstrom Sundsvalls Kommun Sweden

Ilze Rudaka Children and Youth center “Smaile” Latria

Barbara Gindlova European Cultural Society Slovak Republic
Ana Mullanji Pertej Barrierave-Beyond Barriers Albania

Lorenzo Tarzia Associazione Nosside 2000 Italy

Natasha Tsovvo Language and Cultural Centre World at Our Home Latria

Atis Eglins Eglitis Youth Organisation NEXT Latria

Monika Kruzliakova LIPA -Longlife Ideal Place of Access Slovak Republic

Maria Tsalmatza EDRA Greece

Iva Havlikova Hodina H Czech Republic

Fotini Tsiftzi Youth Mobility Centre Greece

Maria Moutsiou Farmakidis - Youth Mobility Centre Greece

Voula Aleksiou Paidopolis Greece

Nadia Pinatsi Kinisi Ethelonton SCI Hellas Greece

Programma 19 -24 Ottobre 2006

 
 

 
 

Repubblica Ellenica Hellas

Superficie: 131.957 Km²
Abitanti: 10.964.000 (censimento 2001)
Densità: 83 ab/Km²

Forma di governo: Repubblica parlamentare
Capitale: Atene (746.000 ab., 3.190.000 aggl. urbano)
Altre città: Salonicco 364.000 ab. (800.000 aggl. urbano), Pireo 175.700 ab., Patrasso 161.100 ab., Peristérion 137.900 ab., Iráklion (Càndia) 133.000 ab., Larissa 124.800 ab., Kallithéa 109.600 ab.
Gruppi etnici: Greci 93%, Albanesi 4%, Asiatici 1%, altri 2%
Paesi confinanti: Albania, Macedonia e Bulgaria a NORD, Turchia ad EST

Monti principali: Monte Olimpo 2917 m
Fiumi principali: Aliákmon (Vistrìzza) 297 Km, Acheloos (Aspropotamo) 220 Km, Pinios (Peneo) 205 Km, Evros (Marìzza) 204 Km (tratto greco, totale 514 Km)
Laghi principali: Lago Trichonida 96 Km², Lago Volvi 70 Km², Lago Vegoritis 54 Km², Lago di Prespa 39 Km² (parte greca, totale 328 Km²)
Isole principali: Creta 8258 Km², Eubea 3658 Km², Lesbo 1630 Km², Rodi 1398 Km², Chio 858 Km², Cefalonia 781 Km², Corfù 592 Km²
Clima: Mediterraneo

Lingua: Greco (ufficiale)
Religione: Greco ortodossa 97,5%, Musulmana 1,5%, Cattolica ed altro 1%
Moneta: Euro