MedAmbiente – Ampliato l’Osservatorio Civico Giuridico e legislativo Ambientale di MedAmbiente per includere altri settori di grande interesse.

Oggi è una giornata storica – ha precisato il presidente della Federazione Internazionale “Mediterraneo & Ambiente” – MedAmbiente, Giuseppe Nunziato Belcastro – perché abbiamo ampliato l’Osservatorio Civico Giuridico e legislativo Ambientale della Federazione Internazionale “Mediterraneo & Ambiente” e messo insieme tante nuove associazioni del Mediterraneo che si occupano dell’ambiente, per dare voce e poter sensibilizzare più efficacemente i cittadini sulle problematiche ambientali". 
"Abbiamo ampliato una struttura importante e stabile nel Mediterraneo - ha spiegato Belcastro - che perseguirà, con una serie di azioni concrete, obiettivi di natura giuridica e sociale a partire dalla conoscenza delle precise condizioni ambientali dei luoghi interessati. Abbiamo ereditato dai nostri avi un territorio bellissimo, un Mediterraneo fantastico– ha concluso – un vero e proprio spettacolo della natura, che tutti, nel mondo, ci invidiano ma che noi, purtroppo, continuiamo ancora ad offendere ed a deturpare invece che proteggere e preservarne la bellezza, la salubrità dei luoghi. 
L’ampliato l’Osservatorio Civico Giuridico e legislativo Ambientale della Federazione Internazionale “Mediterraneo & Ambiente” – MedAmbiente è un segnale chiaro per invertire la rotta”.
l’Osservatorio Civico Giuridico e legislativo Ambientale della Federazione Internazionale “Mediterraneo & Ambiente” – MedAmbiente è attivo da diversi anni, ha svolto tantissime azioni legali in difesa dell’ambiente nel Mediterraneo. Negli ultimi anni, ha portato ottimi risultati, battendosi sul piano delle leggi per bloccare le schifezze di sciagurati e indegni assaltatori dell’ambiente. Un gruppo di esperti noti per le tante battaglie, combattute in nome dell’ambiente e della salvaguardia del creato.
L’Osservatorio Civico Giuridico e legislativo Ambientale della Federazione Internazionale “Mediterraneo & Ambiente” – MedAmbiente si prefigge, infatti, tra l’altro, di monitorare i beni comuni ambientali del Mediterraneo, incoraggiando nel contempo la partecipazione attiva di quelle collettività alle scelte strategiche di competenza dei livelli di governo locale, regionale e nazionale; avvierà nuove iniziative utili a tutelare la salute dei cittadini attraverso anche lo studio e l’applicazione di tutte le leggi in area ambientale e sociale, la salubrità dei luoghi, nonché la promozione della difesa della legalità, il contrasto degli sprechi e della corruzione, la difesa degli utenti dei servizi e dei consumatori del territorio, con l’obiettivo finale di valorizzare l’ambiente e quindi il territorio.

Club in Italia: