MedAmbiente - Laboratori per bambini e ragazzi 2017/2020 al Centro Educazione Ambientale di MedAmbiente

Laboratori per bambini e ragazzi al Centro Educazione Ambientale di MedAmbiente
Il Centro di Educazione Ambientale  di MedAmbiente a Marina di Gioiosa Jonica propone i nuovi laboratori creativi del programma “AMBIENTE & SCUOLA IL PROGETTO PER UN’ ALLEANZA NECESSARIA NEL MEDITERRANEO” .

MedAmbiente - Finanziamenti Life Azione Ambiente Clima

Il programma “LIFE: azione per l’ambiente e per il clima” (201-2020) sostituisce il precedente Programma LIFE+ (2007-2013) ed ha un ruolo significativo nell’attuazione dei principali interventi legislativi dell’Unione europea in campo ambientale, quali le direttive “habitat” e “uccelli” e la direttiva quadro in materia di acque. Tra le principali caratteristiche del nuovo programma “LIFE” si possono citare:

MEDAMBIENTE - PROG: “ROM E NON ROM 2017/2020” CON CORSI DI CERAMICA, ARTE TERAPIA E ARRAMPICATA SPORTIVA

Attività  con ripetizioni scolastiche con bambini e ragazzi Prog: “Rom e non Rom 2017/2020” con corsi di ceramica e arte terapia per conoscersi tra di loro e per diventare amici.
 
In più, per i bimbi rom con disagi gravi un programma educativo didattico tra legalità e ambiente abbinato ad un corso base di arrampicata sportiva per facilitare il proprio inserimento e instaurare relazioni con i propri coetanei non rom.

MedAmbiente - Crescere al Sud, coordinamento calabrese. Attività sul protagonismo giovanile ed incontro del coordinamento regionale. Catanzaro 4/5 febbraio 2017

4 e 5 febbraio, a partire dalle ore 16,30 di
sabato 4, presso il Centro Polivalente per i giovani di Catanzaro (in via
Fontana Vecchia), ospiti quindi del Centro Calabrese di Solidarietà, avrà luogo
l'incontro delle ragazze e dei ragazzi calabresi di Crescere al Sud che
partecipano all’azione sul protagonismo giovanile. 

MedAmbiente - CivitasSolis: Servizio Civile un'opportunità di crescita

Hanno preso formale servizio dodici nuovi volontari coinvolti nel progetto di servizio civile nazionale denominato “Rete intercomunale dei centri giovanili della Locride”. Dodici giovani del territorio che, insieme agli operatori dell'associazione, saranno impegnati per un anno in un lavoro sociale rivolto ai più giovani. Nella sede di Locri di Civitas Solis in via I° maggio stanno operando Beatrice, Cristiana, Ida, Ivan, Marta e Teresa. Nelle altre sedi dei comuni del territorio hanno preso servizio Antonio,Vanessa, Vincenzo, Giandomenico, Maria, Giuseppe.

Pagine